Lembo Gran Dorsale

Procedura

Nell’intervento di ricostruzione del seno con il Lembo Gran Dorsale, che dura circa due ore e mezza,questo muscolo viene fatto ruotare insieme con una ellissi di cute sovrastante, dal dorso fino davanti al petto per reintegrare i tessuti asportati e ricostruire la coppa del seno. La protesi di solito viene alloggiata sotto il muscolo pettorale e viene completamente ricoperta dal muscolo Gran Dorsale per proteggerla aumentando lo strato di copertura sotto la cute. E’ importante sottolineare che in caso di seni piccoli si può valutare se ricorrere alla ricostruzione con il lembo Gran Dorsale senza protesi, eventualmente aumentando in seguito il volume con trapianti adiposi, cioè con piccole dosi di grasso prelevate da altre parti del corpo. In effetti, la ricerca medico scientifica sulla ricostruzione con il lembo Gran Dorsale si sta dirigendo sempre più verso questa opzione del tutto “autologa” (tessuti della stessa paziente) e senza le protesi. Come anticipato, se necessario insieme con il muscolo Gran Dorsale viene prelevata una porzione di cute che ricostituirà la superficie del seno, che i medici chirurghi hanno dovuto asportare. 

Con questa tecnica si realizza solitamente una coppa di piccole-medie dimensioni, se il seno controlaterale è considerevolmente più grande di quello ricostruito, può essere adeguato nel corso della stessa operazione con una mastoplastica riduttiva, altrimenti si differisce l’adeguamento in una seduta successiva. Il nuovo complesso Areola-Capezzolo invece viene sempre eseguito in un secondo momento.

Torna su

Vedi il video "Mastectomia e Ricostruzione con Lembo Gran Dorsale"

(Attenzione! Questo video presenta contenuti di carattere scientifico, per la crudezza delle immagini se ne sconsiglia la visione ad un pubblico particolarmente sensibile.)

Vai a Domande Frequenti su Lembo Gran Dorsale

Vai a Esiti interventi

Content e graphic design studio idea comunicazione studio idea comunicazione Sviluppo PanPot

Redazione Barbara Fabiani